Archivi categoria: Novita

Referendum ed elezioni amministrative: le regole per i lavoratori dipendenti

In vista delle prossime elezioni comunali e delle votazioni sul referendum costituzionale che si terranno domenica 12 giugno 2022 (con eventuale ballottaggio per le elezioni am­ministrative domenica 26 giugno 2022), si ricorda che i lavoratori dipendenti che siano interessati dalle operazioni elettorali come componenti del seggio o come rappresentanti dei candidati nei collegi uninominali e di lista o di gruppo di candidati nonché, in occa­sione di referendum, come rappresentanti dei partiti o gruppi politici e dei promotori del referendum, hanno diritto ai sensi dell’art. 119 del DPR 361/1957 a:

  • assentarsi dal lavoro per tutto il periodo corrispondente alla durata delle opera­zioni elettorali;
  • una quota di retribuzione aggiuntiva rispetto a quella ordinaria, o alternativamen­te, ad un numero di giorni di riposo compensativo pari ai giorni non lavorativi in­teressati dalle operazioni elettorali, come stabilito dall’art. 1 della legge 69/1992.
Continua la lettura di Referendum ed elezioni amministrative: le regole per i lavoratori dipendenti

Pandemia, vaccinazione e rapporto di lavoro

L’attuale e concreta possibilità di procedere, seppure in tempi non brevi, ad una vaccinazione di massa, ritenuta dagli esperti lo strumento principe per porre fine (o quanto meno contenere e com­battere con efficacia) alla pandemia generata dal virus SARS-CoV-2 (definita dalla Organizzazione Mondiale della Sanità lo scorso 11 febbraio come malattia da coronavirus COVID-19 o più sinteticamente come COVID-19 e lo scorso 11 marzo come “situazione pandemica”) che affligge l’intera umanità da ormai un lun­go anno, pone non pochi interrogativi legati alla gestione del rapporto di lavoro nel caso in cui un lavoratore, in assenza di uno specifico obbligo giuridico, ritenga legittimamente di non vaccinarsi, esercitando una sua prerogativa costituzionalmente garantita ed andando però a sollevare un problema di compatibilità della propria scelta rispetto alla regolare esecuzione, e prosecuzione, del rapporto di lavoro.

Continua la lettura di Pandemia, vaccinazione e rapporto di lavoro